18 aprile 2018

Un governo di stabilità ... per la guerra in Siria

Italiani, non italioti. Nonostante il risultato delle urne non abbia oggettivamente consentito di avere una maggioranza ha comunque affermato molto chiaramente tutto cio che riguarda le aspettative degli Italiani sul proprio futuro: basta col solito andazzo, gli Italiani vogliono ora cambiare davvero.
Ma i media, i politici trasformisti e burattinai nostrani hanno ora dalla loro anche i missili sulla Siria come movente perfetto per cancellare ancora una volta la scomoda volontà popolare. Già, proprio così, prepariamoci a vedere qualcuno che cercherà con questo pretesto di non cambiare assolutamente nulla e piazzare l'ennesimo periodo di governo di transizione (magari ancora tecnico) che ci traghetterà in questo periodo di tensioni internazionali verso un prossimo futuro di cambiamento che mai verrà. Già, perche non possiamo rimanere senza un governo di mantenimento con una guerra cosi imminente.Vero?
Caspita, non cadiamo nella trappola che ci viene tesa e continuiamo a reclamare un governo. Sto parlando ovvero di un governo che rispecchi ciò che è accaduto il 4 marzo e non ciò che è accaduto  lo scorso 14 aprile.

channelsmondo

Nessun commento:

Posta un commento

R.I.P.

Abitava nel nostro stesso piccolo paese di provincia, aveva qualche anno più dei miei genitori. Era un cugino di mia madre. Io lo vedevo sem...